Gli eccentrici avventori

Kitchen è un larp leggero, una commedia contemporanea che inquadra il personale e gli avventori del Ristorante “Da Pompeo” e le tragicomiche vicende della sera in cui il locale riapre i battenti dopo essersi trasferito. L’esperienza prevede un’ottima cena servita, dall’antipasto al dolce, vino incluso, e un larp breve e divertente basato sull’intreccio dei personaggi, clienti e staff del locale.

Gli Eccentrici Avventori sono divisi in tavoli tematici, ma ciascun personaggio ha legami e spunti di gioco che lo collegano ad altri clienti o al personale, di sala e di cucina, del ristorante “Da Pompeo”.

I TAVOLI

 

Tavolo Ratatouille.

“Vuoi che muoro?”

Il tavolo degli “esperti del settore”, chef e critici gastronomici esigenti e bastardi nelle loro richieste e pretese. Tra personalità televisive e vecchi “amici” del personale “Da Pompeo”, il tavolo Ratatouille rappresenta l’incubo di ogni ristoratore!

 

Tavolo Giulietta e Romeo.

“Se son rose fioriranno, se son spine pungeranno!”

L’amore è nell’aria per questa compagnia di amici, ma “l’amore non è bello se non è litigarello”, e la presenza imprevista di vecchie conoscenze è destinata a dare una svolta inattesa e chiassosa ad una serata all’insegna del romanticismo.

 

Tavolo Ogni Maledetta Domenica.

“Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare…”

Amici di vecchia data, persone che all’apparenza non hanno nulla in comune ma sono invece unite da una grande, irrinunciabile passione: il calcio! Ma quando la squadra del cuore ha perso malamente non resta che consolarsi con una cena al ristorante, per dar sfogo alla rabbia e alla delusione… e se tra il personale e gli altri avventori ci sono vecchie conoscenze non proprio gradite, allora la serata si preannuncia interessante.

 

Tavolo Zoolander.

“Lo sai che faccio orrendi peti se non mi schiumi il latte!”

Anche le persone famose vanno al ristorante, attori(slash)modelli e personalità televisive di ogni genere, abituate alla celebrità e ad essere trattate con guanti bianchi in ogni circostanza. Ma i vacui e venerati vip hanno anche loro un cuore, un “cervello”, e pure un sacco di problemi. Magari sospettano persino che ci sia altro nella vita oltre ad essere belli belli in modo assurdo. E presto scopriranno anche che cos’è. O no?

 

Tavolo Il Padrino

“A’ pistola lasciala… Pigliami i cannoli. “

Una “famiglia” distinta e un po’ all’antica, di persone ricche e potenti, ma tutto sommato alla mano. Se abbiano prenotato per un tavolo per godersi pacatamente la cena, o se piuttosto si tratti di una serata d’affari è difficile dirlo. Di certo il capo famiglia è una figura ben nota “Da Pompeo”, cliente affezionato da lunghi anni e grande cultore dell’enogastronomia; ma, a quanto si dice, a tutta la famiglia piace… “avere le mani in pasta”.

 

Tavolo Il Vizietto

“Tu non mi ami più, Renato. Dopo tanti anni insieme mi guardi come un piatto di minestra.”

Un’uscita in doppia coppia tra amici di vecchia, vecchissima data, e le loro mogli non proprio entusiaste l’una dell’altra, anzi. L’occasione sembra speciale, perché i due amici e colleghi hanno un importante annuncio da fare, che la pensione sia finalmente vicina? O la crociera ai Caraibi tanto attesa? Forse, o magari la notizia è di tutt’altra natura, inattesa ed esplosiva al punto di coinvolgere, nelle reazioni, l’intero ristorante?!

 

I Personaggi

I personaggi sono creati dagli organizzatori nei loro tratti essenziali e pubblicati esponendo un brevissimo teaser che inquadra nome, posizione sociale e occupazione, alcune caratteristiche salienti della sua personalità. Potrai scegliere il personaggio che preferisci sul Gestionale di Terre Spezzate, semplicemente cliccandoci sopra. Dopo un paio di giorni riceverai dallo staff la conferma ed il personaggio sarà tuo.

Non appena saranno pronte, ti faremo avere tutte le informazioni personali in suo possesso, i legami con altri personaggi, eventuali segreti e dettagli. Ti incoraggiamo ad utilizzare la pagina facebook dell’evento per conoscere i partecipanti più vicini al tuo personaggio ed approfondire aspetti del “gruppo” cui appartiene.

 

Dress code

Il larp è ambientato nell’Italia di oggi. La clientela è quindi  vestita normalmente, per una serata abbastanza formale al ristorante; sei incoraggiato a personalizzare il tuo abbigliamento in modo appropriato al personaggio.

 

Gli eccentrici avventori

Kitchen è un larp leggero, una commedia contemporanea che inquadra il personale e gli avventori del Ristorante “Da Pompeo” e le tragicomiche vicende della sera in cui il locale riapre i battenti dopo essersi trasferito. L’esperienza prevede un’ottima cena servita, dall’antipasto al dolce, vino incluso, e un larp breve e divertente basato sull’intreccio dei personaggi, clienti e staff del locale.

Gli Eccentrici Avventori sono divisi in tavoli tematici, ma ciascun personaggio ha legami e spunti di gioco che lo collegano ad altri clienti o al personale, di sala e di cucina, del ristorante “Da Pompeo”.

I TAVOLI

 

Tavolo Ratatouille.

“Vuoi che muoro?”

Il tavolo degli “esperti del settore”, chef e critici gastronomici esigenti e bastardi nelle loro richieste e pretese. Tra personalità televisive e vecchi “amici” del personale “Da Pompeo”, il tavolo Ratatouille rappresenta l’incubo di ogni ristoratore!

 

Tavolo Giulietta e Romeo.

“Se son rose fioriranno, se son spine pungeranno!”

L’amore è nell’aria per questa compagnia di amici, ma “l’amore non è bello se non è litigarello”, e la presenza imprevista di vecchie conoscenze è destinata a dare una svolta inattesa e chiassosa ad una serata all’insegna del romanticismo.

 

Tavolo Ogni Maledetta Domenica.

“Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare…”

Amici di vecchia data, persone che all’apparenza non hanno nulla in comune ma sono invece unite da una grande, irrinunciabile passione: il calcio! Ma quando la squadra del cuore ha perso malamente non resta che consolarsi con una cena al ristorante, per dar sfogo alla rabbia e alla delusione… e se tra il personale e gli altri avventori ci sono vecchie conoscenze non proprio gradite, allora la serata si preannuncia interessante.

 

Tavolo Zoolander.

“Lo sai che faccio orrendi peti se non mi schiumi il latte!”

Anche le persone famose vanno al ristorante, attori(slash)modelli e personalità televisive di ogni genere, abituate alla celebrità e ad essere trattate con guanti bianchi in ogni circostanza. Ma i vacui e venerati vip hanno anche loro un cuore, un “cervello”, e pure un sacco di problemi. Magari sospettano persino che ci sia altro nella vita oltre ad essere belli belli in modo assurdo. E presto scopriranno anche che cos’è. O no?

 

Tavolo Il Padrino

“A’ pistola lasciala… Pigliami i cannoli. “

Una “famiglia” distinta e un po’ all’antica, di persone ricche e potenti, ma tutto sommato alla mano. Se abbiano prenotato per un tavolo per godersi pacatamente la cena, o se piuttosto si tratti di una serata d’affari è difficile dirlo. Di certo il capo famiglia è una figura ben nota “Da Pompeo”, cliente affezionato da lunghi anni e grande cultore dell’enogastronomia; ma, a quanto si dice, a tutta la famiglia piace… “avere le mani in pasta”.

 

Tavolo Il Vizietto

“Tu non mi ami più, Renato. Dopo tanti anni insieme mi guardi come un piatto di minestra.”

Un’uscita in doppia coppia tra amici di vecchia, vecchissima data, e le loro mogli non proprio entusiaste l’una dell’altra, anzi. L’occasione sembra speciale, perché i due amici e colleghi hanno un importante annuncio da fare, che la pensione sia finalmente vicina? O la crociera ai Caraibi tanto attesa? Forse, o magari la notizia è di tutt’altra natura, inattesa ed esplosiva al punto di coinvolgere, nelle reazioni, l’intero ristorante?!

 

I Personaggi

I personaggi sono creati dagli organizzatori nei loro tratti essenziali e pubblicati esponendo un brevissimo teaser che inquadra nome, posizione sociale e occupazione, alcune caratteristiche salienti della sua personalità. Potrai scegliere il personaggio che preferisci sul Gestionale di Terre Spezzate, semplicemente cliccandoci sopra. Dopo un paio di giorni riceverai dallo staff la conferma ed il personaggio sarà tuo.

Non appena saranno pronte, ti faremo avere tutte le informazioni personali in suo possesso, i legami con altri personaggi, eventuali segreti e dettagli. Ti incoraggiamo ad utilizzare la pagina facebook dell’evento per conoscere i partecipanti più vicini al tuo personaggio ed approfondire aspetti del “gruppo” cui appartiene.

 

Dress code

Il larp è ambientato nell’Italia di oggi. La clientela è quindi  vestita normalmente, per una serata abbastanza formale al ristorante; sei incoraggiato a personalizzare il tuo abbigliamento in modo appropriato al personaggio.

 

I Personaggi

I Personaggi